Senza nome/Ohne Name

Uno dei primi giorni ad Hannover mi trovavo ad attraversare la Niki-de-Saint-Phalle-Promenade (in pratica, l’atrio della stazione centrale della metropolitana di Hannover). In mezzo alla Promenade c’è una bellissima rosa dei venti, le cui punte non si rivolgono ai venti ma a città più o meno lontane, accompagnate dalla rispettiva distanza da Hannover. Vuoi visitare a Roma? Direzione sud, 1550 km! Preferisci fare un salto a Città del Capo? Stessa direzione, solo qualche km in più. Mentre fantasticavo pestando sopra questa suggestiva stella di metallo, mi sono accorto che in questa città per me ancora nuova e grande non sono molte le possibilità di essere fermato per strada da un: ,,Davide!”.

Innanzitutto perché i tedeschi non riescono a pronunciare il mio nome, Davide. Ciò che li manda in confusione, oltre al fatto che David è appena il 171mo nome per diffusione, stretto tra Mike e Gert (e superato da Uwe, Jörg e Ulrich, guardate qui), è la e finale. Finiscono per chiamarmi Davìììììde, per cui mi sono rassegnato a farmi chiamare David. Senza e.

Ma soprattutto mi ha colpito il pensiero di essere anonimo. Io che vengo da un paesello di montagna dove ci conosciamo quasi tutti, e a una città piccola come Padova, dove posso fermare gente in bicicletta, sotto i portici, nelle vie. Qui sono solo uno in mezzo alla folla.

Il lato positivo è che ci si sente autorizzati a fare qualunque pazzia, ,,tanto non mi conosce nessuno”. Trasferirsi in una nuova città è come iniziare un quaderno nuovo. Dopo aver scritto il nome e la data, resta la pagina bianca. Puoi scriverci, disegnare, ma se viene male, puoi strapparla e ricominciare, tanto dietro ce ne sono ancora tante.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s